• Staff La Tenda

Come lavare le tende: trucchi e consigli utili


come-lavare-le-tende

Lavare le tende può essere una grande seccatura. Per fortuna non deve essere sempre così.

Se programmate correttamente le vostre attività di pulizia, potrete mantenere la vostra casa pulita tutto l'anno.

Anche se la maggior parte delle persone appende le tende dall'interno, ci sono comunque alcune importanti nozioni di base da tenere a mente prima di iniziare a lavare le tende.

Se non si seguono i passaggi giusti, si rischia di avere la ciniglia maleodorante o opaca, e lasciarle umide troppo a lungo potrebbe causare la formazione di muffa.

Seguite questi consigli e sarete in grado di lavare le vostre tende con facilità.


Quando lavare le tende

Non c'è un momento particolare per lavare le tende, ma è importante farlo con regolarità per mantenerle pulite e in buone condizioni.

Se dovessero essere molto sporche, potrebbe rendersi necessario lavarle più spesso.


Come lavare le tende in modo efficace

Inizia il lavaggio delle tue tende dall'alto e lavora verso il basso.

Usa un panno umido per pulire delicatamente le parti in policarbonato e in alluminio.

Non essere troppo aggressivo con la spugna, perché potresti graffiare le superfici.

Quando arrivi alle parti in tessuto, usa un detersivo delicato per detergere a fondo lo sporco e le macchie. Risciacqua bene con acqua pulita prima di procedere al lavaggio finale.


Controllare prima di lavare

Prima di iniziare a lavare le vostre tende, è importante controllarle per verificare che non ci siano macchie o aree particolarmente sporche. Se trovate delle macchie, trattatele prima con un detergente specifico. Inoltre, controllate sempre l'etichetta della cura della tenda per assicurarvi di seguire le istruzioni corrette.


Asciugatura

Asciugate le vostre tende in piano per evitare che si restringano. Non strizzate l'acqua dalle tende, ma lasciate che sia l'asciugatrice a fare il suo lavoro.

Se usate una ventola per asciugarle, assicuratevi di mettere le pale della ventola verso il basso, in modo da non sollevare le fibre del tessuto.


Strizzare o non strizzare?

Non strizzare l'acqua dalle tende, ma lasciarle asciugare in piano. Se le strizzate, potreste causare il restringimento del tessuto.


Tipologia di detersivi

Quale tipo di detersivo è più adatto alle vostre tende? Potete usare qualsiasi tipo di detersivo, ma se volete ottenere un risultato ottimale dovreste sceglierne uno specifico per tessuti.

In commercio ne esistono diversi tipi, quindi non dovrete avere alcun problema a trovare quello che fa al caso vostro.

Inoltre, vi consigliamo di optare sempre per detersivi liquidi in modo da evitare eventuali grumi che potrebbero rovinare le vostre tende.

Un piccolo suggerimento: lavate a secco solo se necessario, ma usate anche uno spray anti-statico!


Conclusione

Lavare le tende è un compito necessario per mantenerle in buone condizioni.

Seguendo questi consigli, dovreste essere in grado di farlo senza troppe difficoltà.

Ricordate sempre di controllare il tipo di tessuto e il livello di pulizia richiesto prima di iniziare, non dimenticate mai di asciugare bene le tende dopo averle lavate!

0 commenti